La prima non male, l’under male!

Settimana difficile per gli Orange del Presidente Scalisi, che impattano rispettivamente con il San Donato per la prima squadra e la Chignolese per l’Under 19.
Sicuramente ci sono segnali positivi per la prima squadra, che ultimamente forse ha trovato una quadra e le cose girano in maniera diversa, inspiegabile invece il passo falso dei Mister Mariano e Dainez, che dopo un lavoro duro e una precedente amichevole contro gli amici del Real Cornaredo, in cui i ragazzi raccolgono complimenti e i frutti del proprio impegno, arrivano alla partita di Domenica, scarichi e poco lucidi.

Futsei Milano – San Donato 3 – 3
Marcatori Futsei : 1 Munno 1 Dainez 1 Huaringa / Miglior Giocatore : F. Crimi

Nonostante una vittoria importante e di fiducia, la settimana precedente, gli orange partono male, nervosi e poco produttivi.
Dopo una decina di minuti in cui le due squadre fanno girare il pallone ma concludono poco, arriva il vantaggio degli ospiti.
Un imbucata in mezzo da parte del laterale che trova il pivot davanti a Crimi, la difesa si addormenta e il Pivot di tacco può indirizzarla in porta (0-1)
Qualche minuto più tardi arriva il pareggio degli orange, con Franza che salta l’avversario a serve Munno, rientra e calcia all’angolino lontano (1-1)
Arriva il raddoppio degli ospiti, con il laterale che tira forte in porta, Crimi la respinge alla sua destra ma il Pivot, più scaltro di tutti, mette in rete (1-2)
Prima dell’intervallo, Crimi (migliore in campo) tiene in gioco gli orange parando due tiri liberi, saranno parate decisive per il risultato finale.

Nel secondo tempo, un capolavoro della ditta Franza/Dainez rimette in piedi la partita, Franza si accentra e di tacco mette in gioco Dainez sull’out di sinistra, il Brasiliano di piatto a girare la mette sul palo lontano e il portiere non può nulla (2-2)
Dieci minuti più tardi, arriva il sorpasso Orange, con Messineo serve in diagonale a centro area Huaringa che stoppa e di sinistro la mette di prepotenza (3-2)
Il San Donato non ci sta e gioca il tutto per tutto, con il portiere di movimento, scelta che risulterà alla fine giusta.
Con il portiere di movimento a sfavore, gli orange recuperano un ottimo pallone, ma invece di calciare decidono di uscire palla al piede, la palla viene recuperata dagli ospiti che calciano in porta, Crimi forse già troppo basso verso il tiro, devia ma sopra la testa, la traiettoria della palla cambia ma entra comunque in porta (3-3)
Come nel primo tempo, Crimi tiene in piedi le speranze degli orange, così nel secondo il portiere del San Donato, chiude i battenti e salva il risultato in parità.
Da menzionare anche il Palo sfortunato di Aldrovandi.
Ora si riparte da qui, comunque da una partita che in tempi poco lontani da noi, i Tucani avrebbero perso e si sarebbero consegnati agli avversari, così non è satato.
Domani li attende una sfida difficile, in un campo difficile e una trasferta impegnativa, ma se gli orange vogliono portarsi avanti e rimettere in piedi tutto, devono passare anche attraverso sfide del genere.
POLPENAZZE – FUTSEI MILANO 31/01 ORE 21-45 C.S. Comunale – Via Della Selva 12 Manerba del Garda.

Pol. Chignolese – Futsei Milano 5-2
Marcatori Futsei : 1 Pace 1 Barros / Miglior giocatore : M. Amiar

C’è ben poco da dire rispetto alla prestazione dell’Under 19, nessuno si aspettava un impatto così poco soddisfacente verso la prima partita di questo mini campionato.
I ragazzi di Mister Mariano affrontano questa trasferta con troppa leggerezza e il tutto, risulterà fatale per i giovani Tucani.
La partita inizia con i padroni di casa che tengono in mano il pallino del gioco.
Dopo una decina di minuti in cui gli errori individuali non si contano, sia da una parte che dall’altra, arriva un ennesimo errore in disimpegno di egli orange, con la palla rimessa in mezzo, il Pivot casalingo stoppa di petto e serve il laterale sull’out di destra che in diagonale insacca (1-0)
Per gran parte del primo tempo non succede nulla degno di nota, ma al 25esimo circa, arriva il raddoppio dei padroni di casa, tiro forte centrale che Mammoliti respinge debolmente, il laterale insacca sulla ribattuta (2-0)
Il Secondo tempo ricomincia con le due squadre che cercano di far girare il pallone senza riuscire ad affrontare.
Mammoliti rilancia su Amiar (migliore in campo) che si invola sull’out di destra e serve Pace, salta l’uomo e la mette alla sinistra del portiere (2-1)
Negli ultimi minuti sembra che gli orange si siano svegliati, ma la doccia fredda del (3-1) arriva inesorabile, su calcio d’angolo, palla indietro e la difesa orange dorme sul posto e sui blocchi, un tiro in diagonale toglie le ragnatele dall’incrocio, Mammoliti non può nulla.
La partita oramai prende una piega brutta per i Tucani, che perdono di vista concetti di base e speranze.
Da una ripartenza arriva il (4-1) per i padroni di casa, dopo una cambio veloce, la palla finisce alle spalle di Mammoliti.
Gli orange accorciano le distanze con Amiar che serve Barros, il Brasiliano si sposta a sinistra e calcia forte rasoterra (4-2)
Il gol della Futsei è un fuoco di paglia, arriva il (5-2) definitivo per i padroni di casa, che scaricano indisturbati sulla sinistra e il laterale, può concludere di punta in tutta tranquillità.
Finisce così una prova deludente da parte degli orange che ci hanno abituato a prestazioni ben diverse.

VAMOS FUTSEI……VAMOS TUCANIGUNS!!!!

SPONSOR & PARTNER